Teamleader Blog Article

Tipi di fatture: panoramica e consigli

Cedric Auman Cedric Auman on 9-lug-2020 13.45.55 in

Tipi di fatture: panoramica e consigli

Che tu sia uno spazzacamino o uno sviluppatore di applicazioni blockchain, alla fin fine la ciliegina sulla torta di qualsiasi attività è la stessa: la fattura. E in sostanza, tutte le fatture sono uguali: ti fanno capire che c’è qualcosa da pagare. Ok, diciamo che alcune sono più uguali di altre. Eccoti una panoramica di tutti i tipi di fatture.

A seconda dell’attività, della natura e della durata del lavoro svolto nonché di tutta una serie di altri fattori, il tipo di fattura può variare. Non sei familiarizzato con i meccanismi della nobile arte della fatturazione? Non preoccuparti: questa panoramica ti aiuterà a non renderti ridicolo inviando una fattura periodica che doveva invece essere ricorrente. 

Una fattura corretta è il primo passo verso la ricezione corretta del pagamento.

La fattura standard 

È la fattura delle fatture. Quella con cui tutto è iniziato. In quasi tutti i settori, la stragrande maggioranza delle transazioni può essere fatturata con la fattura standard, che contiene le informazioni di base circa il lavoro effettuato, il cliente e il fornitore. 

Fattura periodica o abbonamento

A volte un progetto richiede così tanto tempo che i costi aumentano e una parte viene già pagata in modo intuitivo. Pensa alla costruzione di una casa o alla consegna giornaliera dei panini durante il lungo processo di formazione del governo. In questi casi, l’azienda invia una fattura periodica per poter pagare i salari dei dipendenti. 

Se emetti fatture ogni mese a un determinato cliente, sarebbe una pazzia farle manualmente tutte le volte. Sapevi che con Teamleader puoi creare abbonamenti per le tue fatture ricorrenti? 

Fattura ricorrente 

La fattura periodica non va confusa con la fattura ricorrente, che viene inviata a cadenza estremamente regolare, spesso alla fine del mese. Pensa alle aziende che addebitano un fisso mensile (come nel caso di un noleggio). 

Prova Teamleader oggi! 14 giorni gratis. Senza impegno. Senza pagamento.

Prova Teamleader per due settimane. Non sei soddisfatto? Nessun problema. Non paghi nulla.

Provalo gratis

Fattura commerciale

La fattura commerciale viene utilizzata per il commercio estero, quando le merci devono attraversare una frontiera. La dichiarazione doganale richiede una fattura con maggiori informazioni, come i dati di contatto dell’acquirente e del venditore, gli articoli venduti, il prezzo di costo degli articoli e le tasse corrispondenti. Ci sono anche alcune caratteristiche speciali come il paese di origine, il numero di identificazione del vettore, i codici armonizzati per ogni articolo e un’autenticazione. 

La fattura anticipata

Dei termini di pagamento molto dilatati possono risultare molto fastidiosi, soprattutto per le PMI con un flusso di cassa limitato. Con una fattura anticipata, puoi far pagare al tuo cliente una parte della fattura prima della consegna o dell’esecuzione del lavoro. Inoltre, questo ti dà un po’ di sicurezza in più, perché non potrai mai sapere cosa succederà nel frattempo. Un consiglio da professionista a professionista: in Teamleader puoi creare facilmente fatture anticipate

Fattura con foglio ore o fattura basata sulla registrazione del tempo

Alcuni fornitori di servizi non fatturano sulla base di un prodotto, ma in base alle ore di prestazione di un determinato servizio. In questo caso, si invia una fattura con le ore di lavoro. È la tipologia di fattura ideale, ad esempio, per le agenzie di consulenza che offrono servizi basati sul tempo. 

Fattura pro forma 

O più semplicemente “preventivo” o ancora “stima dei costi”. In senso stretto, un preventivo non è una richiesta di pagamento, ma dà all’acquirente un’idea del prezzo da pagare. Allo stesso tempo, è anche una promessa del fornitore di consegnare un determinato prodotto o servizio. La fattura pro forma è di solito una stima, l’importo della fattura effettiva potrebbe dunque variare. 

Anche se digitale, sempre fatturazione è.

La fatturazione alla vecchia maniera è estremamente dispendiosa in termini di tempo. Inoltre leccare troppi francobolli fa diventare ruvida la lingua. Ecco perché è meglio scegliere uno strumento come Teamleader, che rende la fatturazione digitale un gioco da ragazzi. Conveniente online, con il branding della tua azienda, spedibile in blocco e con molte altre meravigliose funzionalità. Inoltre, Teamleader riunisce in un unico strumento anche il CRM e la gestione dei progetti. 

Smania di passare al digitale? Prima di saltare, assicurati di aver indossato correttamente il paracadute: leggi la nostra guida su come creare una fattura in Teamleader