Teamleader Blog Article

Teamleader riceve 10 milioni di euro di nuovi investimenti

Francesco Grande Francesco Grande on 10-nov-2016 10.13.09 in Storia del Prodotto

Teamleader riceve 10 milioni di euro di nuovi investimenti

Tech startup dell'anno, PMI più promettente dell' est delle Fiandre, l'apertura del nostro nuovo ufficio in Spagna: il 2016 è stato un anno che non dimenticheremo. Oggi, stiamo aggiungendo un altro grande capitolo: abbiamo raccolto più di 10 milioni di euro, attraverso un investimento di serie B. Con questa iniezione di capitale, il nostro principale investitore Fortino Capital (tra gli altri), conferma la sua fiducia in Teamleader.

Grandi ambizioni

È difficile da credere, ma Teamleader è nata solo 4 anni fa. In questo breve periodo di tempo ci siamo sviluppati e strutturati per creare una soluzione scalabile, multinazionale con 100 dipendenti e uffici a Gand, Amsterdam e Berlino. Madrid è seguita all'inizio di quest'anno.

"La nostra ambizione di diventare il leader indiscusso del mercato in Europa è venuta sempre più vicina."

Nel frattempo, sono stati sviluppati altri piani concreti per entrare in altri mercati europei. Un ufficio a Parigi, Milano o Roma? Vi terremo in sospeso solo un po' più a lungo. In entrambi i casi la nostra ambizione di diventare il leader di mercato in Europa si avvicina di giorno in giorno.
In questo momento oltre 3500 i clienti sono parte della famiglia Teamleader e siamo felici di dare il benvenuto ad oltre 200 nuovi clienti ogni mese. Il CEO Jeroen De Wit: "L'investimento precedente di Fortino Capital ci ha permesso di evolvere da start-up a scale-up. Questo nuovo investimento sarà utilizzato per consolidare la nostra crescita europea, al fine di diventare leader di mercato nel prossimo futuro poi, forse, attraverseremo l'oceano", sorride Jeroen.

Inline1.jpg

L'enorme mercato europeo delle PMI

C'è ancora moltissimo potenziale di crescita per Teamleader in Europa, afferma Jeroen. "Gli ultimi due anni sono stati a dir poco geniali: la nostra crescita è triplicata, siamo passati da 15 a 100 dipendenti e aperto uffici ad Amsterdam, Berlino e Madrid, ma per noi questo è solo l'inizio".
"La Commissione Europea stima che ci sono 23 milioni di PMI in Europa. Molte di queste piccole e medie imprese sono attualmente alla ricerca di strumenti per aumentare la loro produttività e competitività: si rendono conto che la digitalizzazione sta diventando sempre più una necessità. Questo finanziamento ci mette in una posizione eccellente per puntare alla leadership di mercato europea nel mondo delle PMI".

Ancoraggio locale

Uno dei chiodi fissi di Teamleader è senza dubbio il forte ancoraggio locale. Con la nomina di team locali dei paesi in cui siamo attivi, il cliente potrà sempre ricevere il sostegno da parte di persone che capiscono il suo contesto.
Tale approccio è parte del nostro DNA e vogliamo garantirlo anche in futuro: "In futuro, non vogliamo solo applicare tale approccio utilizzando squadre di colleghi locali, ma vogliamo applicare lo stesso approccio al nostro prodotto attraverso integrazioni con software locali. in questo modo sarà ancora più facile per le PMI digitalizzarsi" conclude Jeroen.

Fiducia nel futuro

Il fondo di investimento Fortino Capital conferma la propria fiducia in Teamleader con questo investimento. Il managing partner Duco Sickinghe: "Siamo coinvolti con Teamleader da due anni e ci piacerebbe essere una parte della sua futura storia di crescita. Fortino Capital ama investire nei leader. Fin dall'inizio abbiamo percepito come Teamleader avesse tutte le carte in regola per diventare il riferimento europeo assoluto nel mercato delle PMI. Eravamo convinti dalle potenzialità dei loro prodotti, ma anche di Jeroen e della sua squadra. E non ci siamo sbagliati. Non vediamo l'ora di assistere alla storia che Jeroen e la sua squadra scriverà nei prossimi anni."

Il domani non arriverà così velocemente per noi. Ma cerchiamo di essere chiari: oggi, il mondo ha il color verde di Teamleader.

Inline2.jpg