Teamleader blog
Teamleader Blog Article

Le aziende vendono il 23% in più e con un aumento del ritmo di vendita del 35% grazie a Teamleader

Katrien Baert Katrien Baert on 18-giu-2019 11.03.45 in Vendite e Marketing

Le aziende vendono il 23% in più e con un aumento del ritmo di vendita del 35% grazie a Teamleader

In un precedente post del blog, abbiamo spiegato come Teamleader ti aiuta a gestire il funnel e ad ottimizzare il processo di vendita. Ti diciamo sempre che, in Teamleader, siamo in grado di aiutarti a far crescere il tuo business… ma quali prove abbiamo a supporto delle nostre affermazioni?

Basandoci su dati reali, in questo articolo riassumiamo come Teamleader contribuisce attivamente ad aumentare i tuoi ricavi e i tuoi profitti. E i numeri non mentono: gli utenti Teamleader vendono il 23% in più, con un aumento della velocità di vendita del 35%.

Per ottenere questi numeri, abbiamo estratto e analizzato i dati di oltre 6000 aziende che hanno utilizzato Teamleader nel periodo 2016-2018. Naturalmente, i dati acquisiti sono stati anonimizzati per garantire la riservatezza dei nostri utenti.

HQ_Blog_SalesInsights_Inline1I numeri di maggior rilievo

Curiosità: nel 2018, gli utenti di Teamleader hanno contribuito a 4.5 miliardi di euro di entrate.

Siamo orgogliosi del contributo che la nostra comunità apporta all’intera economia. Ma i nostri dati svelano altri importanti risultati:

  • Gli utenti di Teamleader concludono il 23% delle operazioni commerciali in più rispetto ai non utenti, e la velocità di vendita è superiore del 35%.
  • Gli utenti di Teamleader hanno un tasso di conversione medio del 30%.
  • Tutti gli utenti di Teamleader creano assieme oltre 5000 offerte di vendita in una giornata tipo.
  • Su 4 operazioni commerciali portate avanti con Teamleader, 2 sono concluse entro 16 giorni, e 3 su 4 entro 50 giorni.
  • I clienti ricorrenti degli utenti di Teamleader hanno il 20% di probabilità in più di conversione.
  • La percentuale media di conversione dei clienti ricorrenti degli utenti di Teamleader è del 43%.
  • La conversione dei clienti ricorrenti degli utenti di Teamleader avviene dopo solo 38 giorni, contro i 52 giorni dei nuovi clienti.

A quanto pare gli utenti Teamleader sono abbastanza bravi nelle vendite. Una coincidenza? Noi crediamo di no...

Ottimizzate le vendite e fate crescere la vostra attivitè con Teamleader - Iniziate oggi la prova gratuita

Le aziende che usano Teamleader vendono meglio... e più rapidamente

La nostra scoperta principale: le aziende che utilizzano Teamleader chiudono il 23% di operazioni commerciali in più, a una velocità superiore del 35% rispetto a quelle che non utilizzano il nostro software. Ciò dimostra che stiamo attivamente aiutando le aziende ad ottenere migliori risultati e a migliorare la velocità di vendita nel tempo.

Le aziende che utilizzano Teamleader concludono il 23% di operazioni commerciali in più, riducendo la durata del ciclo di vendita del 35%.

HQ_Blog_SalesInsights_EN_Grafiek1

HQ_Blog_SalesInsights_EN_Grafiek2-04

Questi grafici indicano come il tasso di conversione delle transazioni aumenta nel tempo, mentre la durata del ciclo di vendita diminuisce.

È bello sapere che stiamo davvero aiutando le aziende non solo a vendere meglio, ma anche a ridurre i tempi necessari per passare dall’aggiunta di un lead all’entrata di denaro contante.

Ma quali sono i fattori trainanti del successo di queste imprese? Andiamo ancora un po’ più a fondo.

1. Una fonte di verità

È innegabile: avere un solo database per recuperare i dati dei clienti o tenere traccia delle vendite fa una grande differenza.

Ciò significa meno tempo sprecato alla ricerca delle informazioni giuste – e significa anche che gli addetti alle vendite possono effettivamente concentrarsi sul proprio compito.

2. Non c’è vendita senza disciplina, né disciplina senza CRM

Ogni giorno vengono create oltre 5000 preventivi con Teamleader. Anche se non tutte queste opportunità si trasformano in vendite vere e proprie, vediamo che circa un terzo di tutte le opportunità vanno a buon fine. Questo rappresenta un tasso di conversione medio del 30%.

Le vendite, però, richiedono disciplina. Ed è qui che ci viene in aiuto Teamleader, con funzionalità come una pipeline di vendita facile da usare e offerte codificate mediante colori, che ricordano ai nostri utenti quali lead hanno bisogno di attenzione.

E i risultati sono lampanti: 2 transazioni su 4 sono concluse entro 16 giorni, e 3 su 4 entro 50 giorni. Ciò dimostra l’importanza di un follow-up tempestivo delle vendite. Abbiamo notato che le possibilità di conclusione positiva di un’operazione lasciata in sospeso troppo a lungo diminuiscono drasticamente dopo 6 mesi. È ora di fare qualcosa con le opportunità rimaste in stallo, non credi?

3. La centralità del cliente è fondamentale per il successo delle vendite

Non è un segreto: siamo grandi sostenitori della centralità del cliente. E non abbiamo poi tutti i torti, visto che i clienti ricorrenti:

  • Spendono di più.
  • Sono più suscettibili alla vendita.
  • Costano meno.
  • Promuovono il tuo business

(Fonte: https://blogs.constantcontact.com/repeat-customers/#)

Gran parte di questo è confermato dai nostri dati:

HQ_Blog_SalesInsights_EN_Infographic

  1. Le transazioni con i clienti ricorrenti hanno il 20% di probabilità in più di andare a buon fine rispetto a quelle con i nuovi clienti. Con una conversione media del 43%, non è sbagliato affermare che i clienti ricorrenti meritano tutta la tua attenzione.
  2. Il tasso di conversione aumenta solo con l’aumentare del numero di transazioni con i clienti abituali. Di fatto, la quarta volta che un cliente chiede un preventivo, hai il 74% di possibilità di concludere nuovamente l’affare. Prima ancora, ci vorranno in media 38 giorni per portare a termine una transazione con un cliente ricorrente, contro i 52 giorni per i nuovi.

Con questo vogliamo solo dimostrarti che vale la pena prendersi cura dei clienti esistenti e renderli felici!

Ti chiedi come e da dove cominciare? Approfitta del nostro webinar con Jacco van der Kooij, il guru delle vendite incentrate sul cliente.

4. Vendere a chi si conosce bene è facile

Non è una gran novità: più informazioni acquisisci su un lead, maggiori probabilità avrai di trasformarlo in un cliente.

Secondo le stime, il 40% dei lead B2B è supportato da dati di scarsa qualità. – Tecnhology Advice

Secondo Technologyadvice.com, si stima che i dati sul 40% dei lead siano di scarsa qualità. Se stai lavorando con un database incompleto o impreciso, avrai difficoltà a connetterti con i lead e ad attuare la loro conversione.

Ovviamente, il software CRM può essere una grande risorsa, poiché ti aiuta a tracciare le interazioni passate con i clienti attuali e futuri, ti mostra tutte le informazioni importanti su di loro (come la loro ubicazione, la struttura gerarchico-verticale o la dimensione dell’azienda, etc.) in un unico luogo, e ti aiuta ad identificare la posizione dei tuoi potenziali clienti nel tuo funnel.

Il nostro obiettivo è sempre quello di aiutare le aziende a dare maggior senso ai propri dati, sfruttandoli al meglio. Le informazioni che abbiamo condiviso poc’anzi con te sono solo un esempio di come possiamo sfruttare i dati per aiutare le PMI a diventare più efficaci.

Rendiamo Teamleader ancora più intelligente

Oggi, stiamo introducendo in Teamleader due campi standard molto utili, perfetti per aiutarti a sfruttare i tuoi dati di vendita:

  1. Data di chiusura prevista
  2. Tasso di probabilità di conclusione della transazione

La data di chiusura prevista indica quando ti aspetti che un potenziale cliente accetti o rifiuti la tua proposta. Usa questo campo standard per creare segmenti contenenti tutte le transazioni che ti aspetti di concludere il mese prossimo. Si tratta di un ottimo modo per seguire i contatti in modo efficiente!

Il Tasso di probabilità di conclusione della transazione, a sua volta, ti aiuta a impostare la probabilità che un affare vada a buon fine. In questo modo, è possibile ottenere un importo ponderato per operazione nelle statistiche e fare previsioni più precise – o realistiche.

La combinazione di queste due nuove caratteristiche offre diversi vantaggi:

  • Ti aiuta a concentrarti sulle operazioni che saranno concluse a breve.
  • Ti consente di sapere in quale direzione convogliare i tuoi sforzi (in base alla probabilità)
  • Ricavi attesi ponderati*
  • Previsioni più accurate e realistiche

* I ricavi attesi ponderati = valore della transazione x probabilità. Ti offre un’idea chiara delle entrate che genererai nel prossimo futuro.

È giunto il momento di iniziare a monitorare la data di chiusura e la probabilità di conclusione di una transazione e a compilare il maggior numero possibile di dati: la fonte e il valore della transazione, il responsabile, il motivo della mancata conclusione di un’operazione… tutto questo ti aiuterà a prendere decisioni più intelligenti in futuro.

E ancora più importante: queste statistiche di vendita aprono la strada a una maggiore e più profonda comprensione delle dinamiche alla base del tuo business. Pensa ai rapporti di vendita settimanali estesi – che ti offrono una visione più precisa e approfondita del tuo imbuto di vendita – oppure alla panoramica delle transazioni per mese di chiusura previsto. Questi sono solo un paio di esempi delle nuove funzionalità su cui stiamo lavorando.

Fate impennare le vendite e rendete il marketing più efficace con Teamleader - provalo gratis