Teamleader Blog Article

La fattura perfetta

Francesco Grande Francesco Grande on 13-feb-2017 10.49.00 in Vendite e Marketing

La fattura perfetta

Fatturare è ancora un’incombenza noiosa per molte persone. Ma se vi approcciate a questo compito in modo intelligente ed efficiente, ve ne libererete in un attimo.

Fatturare è ancora un’incombenza noiosa per molte persone. Ma non deve per forza portarvi via tanto tempo. Se vi approcciate a questo compito in modo intelligente ed efficiente, ve ne libererete in un attimo. Ricordatevi però che la vostra fattura non è solo un calcolo aritmetico – è il biglietto da visita della vostra azienda. Teamleader vuole guidarvi nel miscuglio di numeri e lettere fino a raggiungere la fattura perfetta. “Come si fa la fattura perfetta? Teamleader vi guida nel miscuglio di numeri e lettere.” Prerequisiti obbligatori

Alcuni dettagli sono obbligatori in una fattura: analizziamoli in ordine cronologico.

  • Le vostre informazioni: il nome, l’indirizzo e i contatti della vostra azienda, insieme al numero di conto corrente e alla partita IVA.
  • Le informazioni del vostro cliente: il nome dell’azienda, l’indirizzo e la partita IVA.
  • La parola ‘fattura’.
  • La data della fattura e la data di consegna del vostro prodotto o servizio.
  • Un numero di serie: le vostre fatture devono seguire un ordine stabilito. Un consiglio per chi deve ancora cominciare: non è necessario partire con ‘1’. Potete partire da 10, 50, 100, o qualsiasi altro numero. Così facendo il vostro primo cliente non scoprirà che siete l’ultimo arrivato.
  • La descrizione e la quantità dei prodotti forniti o dei servizi svolti. Indicate con chiarezza quali sono, in modo da sapere quale tasso di IVA applicare in seguito.
  • Il prezzo per unità (prezzo al metro, all’ora, al pezzo, ecc.)
  • Il totale IVA esclusa.
  • Il tasso di IVA. A seconda della vostra attività e del settore di riferimento, dovrete applicare il 6%, il 12% o il 21%. Oltre al tasso dovrete indicare anche la cifra dovuta in euro.
  • Il totale IVA inclusa.
  • I termini e le condizioni generali. Questi risultano importanti in caso di pagamenti mancanti o in ritardo, o di dispute. Non avete un background legale? Niente paura, potete trovare molti esempi online. Se invece volete termini e condizioni personalizzati, stilati appositamente per la vostra azienda, dovete consultarvi con un avvocato.

Un piacere per gli occhi
 
Non dimenticate che l’aspetto della vostra fattura è importante quanto il contenuto. Il modo in cui la vostra fattura si presenta può determinare la velocità con cui verrà saldata. In altre parole: se i vostri clienti pagano sistematicamente in ritardo, forse è il momento di dare un’occhiata critica al layout delle vostre fatture. Suggerimenti per il layout delle vostre fatture:
  • Non fate economia sulla misura del font. Il totale deve risultare visibile a una prima occhiata. Questo eviterà che la fattura venga pagata senza IVA.
  • Non cercate di imitare Picasso. È una fattura, dopotutto. Assicuratevi che la struttura sia semplice e chiara, con un logo riconoscibile.
  • Non c’è bisogno di essere un mago della grafica per rendere una fattura attraente. Teamleader permette ad ogni azienda di creare fatture diverse, su misura e personalizzate scaricando un modello in Word ed adattandolo alle proprie esigenze.

Stai cercando un modello di fattura? Lascia che Teamleader ti aiuti: consulta i nostri template e scaricali gratuitamente.


C’è posta per te
 
Prima di consumarvi la lingua leccando buste e francobolli, sappiate che dal 2004 l’invio e la gestione di fatture in forma elettronica è stato reso legale, e questo spiega l’aumento dei pacchetti di amministrazione online. Chiedete al vostro cliente se accetta fatture digitali. Alcune aziende credono ancora fermamente nel cartaceo.
 
Sette anni di prosperità
 
Ed infine questa informazione: siete obbligati dalla legge a tenere copia delle vostre fatture inviate e ricevute per 10 anni. Ma potete lasciare le scatole nel ripostiglio: un ambiente senza carta in fondo è molto più efficiente. Ecco perché Teamleader salva automaticamente le vostre fatture nel cloud. Con un click avrete sempre un quadro d’insieme, ovunque vi troviate. E i sette anni saranno sicuramente prosperi.