Teamleader blog
Teamleader Blog Article

In visita da Inxco: “Mi ha ricordato una storia d’amore, in cui si impara a conoscere l’altro spontaneamente.”

Francesco Grande Francesco Grande on 10-lug-2016 10.22.00 in Gestione di progetto

In visita da Inxco: “Mi ha ricordato una storia d’amore, in cui si impara a conoscere l’altro spontaneamente.”

Gli utilizzatori di Teamleader prendono la parola: le imprese che lavorano in modo più efficiente si raccontano una per una. INXCO, con sede vicino a Werchter, famosa per il suo festival, è un’azienda marcom dedicata alle aziende in via di sviluppo. Marcom? Marketing e comunicazione, ma da una prospettiva individuale. Perché se il marketing è il processo teorico, la comunicazione è quello pratico.

L’amministratore delegato Peter T’Hooft ha potuto sperimentare gli effetti del passaparola: “A volte vado addirittura ‘a braccetto’ con i miei concorrenti, come la Vector BROSS di Leuven. Loro erano entusiasti di Teamleader, e la cosa mi ha coinvolto. Perché eravamo abituati a lavorare con sistemi diversi fianco a fianco, ma non avevamo a disposizione un pacchetto completo.”

Critico ma soddisfatto

Il capo di INXCO è critico ma allo stesso tempo entusiasta: “Credo che il sistema di etichettatura delle mail sia molto sexy (sorride). Spesso le mail restano senza risposta a causa di assenze del personale, ma questo problema ormai appartiene al passato.” Si chiede anche come faccia Teamleader a mantenere sempre un servizio clienti all’altezza: “Se mando una mail di sabato, mi rispondono nello stesso fine settimana. Inoltre, a volte lancio un’idea per Teamleader, e quando viene approvata la sviluppano immediatamente.”

Naturalmente c’è sempre un margine di miglioramento: “Vorrei dei moduli per preventivo fatti su misura, come già succede per le fatture. Dal momento che siamo un’azienda marcom, abbiamo bisogno di un’immagine attraente.” Teamleader ottiene nel frattempo dei buoni voti per quanto riguarda la fruibilità generale: “I nostri collaboratori creano sempre nuovi prodotti, e questo porta ad offerte molto dettagliate. Presto passerò a Chromebook, dopo 25 anni di dominazione Apple. Grazie all’integrazione completa con i modelli di Gmail…”

Crescere insieme

INXCO si basa su 3 valori fondamentali: l’essere una realtà significativa, affidabile e durevole. Quest’ultimo valore è particolarmente importante per Peter: “Teameader dimostra di essere una piattaforma solida su cui costruire, specialmente nel lungo periodo. Un po’ come le nostre creazioni.” Il potenziale c’è tutto, anche dopo soli 6 mesi: “Organizzeremo la programmazione dei nostri progetti attraverso Teamleader perché il carico di lavoro cresce. Questo richiederà un passaggio completo, ma ho completa fiducia nella sua riuscita.”

E la fiducia sembra esserci fin dall’inizio: “La prima volta che ho parlato con Jeroen di Teamleader mi ha fatto una buona impressione. Dopo una serie di incontri, abbiamo iniziato a collaborare. Mi ha ricordato una storia d’amore, in cui si impara a conoscere l’altro spontaneamente.”