Teamleader blog
Teamleader Blog Article

In visita alla Confiserie Larmuseau: "Continuiamo a scoprire nuove funzioni, le possibilità sembrano infinite.”

Francesco Grande Francesco Grande on 5-set-2016 11.08.00 in Gestione di progetto

In visita alla Confiserie Larmuseau:

La Confiserie Larmuseau di Gand ha fatto notizia con le sue ‘palle di neve’, un prodotto regionale preparato con cioccolato fondente, burro e glassa. Larmuseau è una vera azienda a conduzione familiare da più di 100 anni. Lo studente-imprenditore Tanguy Serraes, non è propriamente un Larmuseau, ma come rappresentante della quarta generazione ha grosse ambizioni: traghettare l’azienda nel ventunesimo secolo, e direttamente in acque internazionali.

Con questo obiettivo in testa, Tanguy si è rivolto a Teamleader: “Quando ho preso in mano l’attività nel 2013, non avevamo nulla. Nessun programma per la fatturazione, nessun sistema di gestione dei contatti, senza citare possibilità di monitoraggio o grafiche. C’era solo un file Excel. Con una lista di 15 clienti (ride).” Un vero incubo per uno studente di marketing: “Non sono comunque un fan della burocrazia amministrativa. Non appena atterrato sul sito di Teamleader, mi hanno offerto assistenza – semplicemente fantastico!”

Partner motivanti

Tanguy conosceva la squadra di Teamleader: “Quand’ero studente avevo letto articoli su di loro, presentati come studenti-imprenditori. Mi hanno davvero ispirato.” E il sistema ha ispirato la Confiserie Larmuseau: “La facilità di utilizzo era chiara fin dalla versione demo, grazie alla struttura ben organizzata. Ogni cosa è esattamente dove te l’aspetti. Ed è fantastico ricevere aggiornamenti costanti. Inoltre rispondono molto velocemente, ed esaustivamente, ai feedback.” Tanguy vede già i risultati: “Quando si tratta di amministrazione, Teamleader significa un enorme risparmio di tempo; si possono creare report in pochi click. Abbiamo rapporti stretti con i nostri contatti, dalle persone alle aziende.”

Anche papà Serraes usa Teamleader: “È la mia cassa di risonanza; comunichiamo costantemente attraverso il sistema. Ogni settimana organizziamo un meeting, e prima del meeting aggiungiamo al sistema i punti più importanti. Questi punti vengono a volte modificati.” In veste di giovane dirigente d’azienda, Tanguy è spesso in viaggio: “Ecco perché mi piace molto la sezione ‘Feature Friday’ (la funzione del venerdì) del blog di Teamleader. Ogni post evidenzia nuove funzionalità. Per esempio adesso posso regolare da solo la mia diaria chilometrica per vedere quanti chilometri vengono fatti ogni mese. Un grosso miglioramento. Seguo il blog di Teamleader con attenzione – mi aiuta a scoprire nuove cose e funzioni che non mi verrebbero nemmeno in mente.”

Vantaggi per tutti

A Tanguy piacciono molto anche gli eventi di Teamleader, come 'Customer-oriented Business' (business rivolto al cliente): “Mi lasciano con una sensazione positiva; torno a casa con le informazioni di cui ho bisogno. Credo che l’iniezione di capitale che Teamleader ha ricevuto recentemente sia la prova che moltissime persone credono nel loro progetto. Ed è positivo perché significa che anche noi ci svilupperemo molto più rapidamente.” In altre parole, è una situazione positiva per entrambe le parti: “Gli altri studenti-imprenditori mi chiedono spesso della mia esperienza con Teamleader. Gli racconto tutto con il sorriso. Mi piace paragonare il loro servizio al mio iPhone, perché offre altrettante possibilità.”

E cosa ha in serbo il futuro per Tanguy e la sua pasticceria? “Lavoro con due persone che impacchettano, ma sono l’unico ad occuparmi della produzione. Parallelamente vorrei dedicare più tempo alla direzione della comunicazione creativa. L’anno prossimo vorrei assumere una segretaria, che dovrà gestire Teamleader, e viceversa (ride).”