Teamleader Blog Article

Come scegliere gli strumenti giusti per ottimizzare il vostro business

Come scegliere gli strumenti giusti per ottimizzare il vostro business

Quali sono le differenze tra i vari strumenti informatici disponibili per le aziende italiane? Cosa dovete considerare prima di scegliere? Ecco un paio di suggerimenti.

Grazie alla riduzione dei costi della tecnologia, gli strumenti per ottimizzare il processo commerciale non sono più esclusiva delle grandi aziende, ma sono alla portata anche delle organizzazioni più piccole. Con tutti questi strumenti a disposizione, diventa però difficile selezionare quelli che sono davvero utili alla vostra attività.  

Cosa separa in modo netto gli strumenti giusti da quelli sbagliati? Cosa dovete tenere in considerazione prima di scegliere? Ecco un paio di indicazioni.

Elementi da considerare

Trovare gli strumenti giusti è il modo migliore di aiutare la vostra attività ad incrementare crescita e fatturato. Quando vi trovate a scegliere gli strumenti per la vostra azienda, rispondere alle seguenti domande può aiutarvi a separare il grano dalla pula.

  • Quali processi chiave sono in atto?
  • Quali di questi processi possono essere migliorati attraverso strumenti informatici?
  • Di quali funzionalità abbiamo bisogno nello specifico?
  • Quali strumenti utilizziamo al momento?
  • Come potremmo integrare i nuovi strumenti con gli altri software?
  • Quanto ci verrà a costare?

Dopo aver risposto a tutte queste domande, avrete un’idea più chiara di quali strumenti possano aiutare la vostra attività a crescere. Abbiamo creato una lista di consigli che possono aiutarvi ad iniziare.

L’importanza della scalabilità

Una cosa è comprare un software che risolve i problemi che vi trovate ad affrontare oggi. Ma questo software riuscirà anche a crescere insieme alla vostra attività per rispondere ai vostri bisogni futuri? Avrete la possibilità di adottare nuove funzioni, integrare altri strumenti, o aggiungere nuovi reparti allo strumento? Se avete intenzione di espandere il vostro team di vendita in futuro, la tecnologia a vostra disposizione vi permetterà di aggiungere degli utenti nuovi in modo semplice?

Scalabilità significa anche prezzi flessibili. Una startup non ha ovviamente le stesse risorse di un’azienda già avviata. Sia che il vostro business si espanda o si restringa col passare del tempo, il software che scegliete di utilizzare deve permettervi di adattare le funzioni che utilizzate sulla base delle vostre priorità, a un prezzo che rispetta il vostro budget del momento.

Meno è meglio

Per quanto riguarda i software aziendali, meno è spesso meglio. Invece che compilare una lista lunghissima di funzionalità, focalizzatevi sugli aspetti che vi servono di più e stabilite se il software è adatto alla vostra attività. Processi semplici, un’interfaccia utente chiara e un supporto clienti eccellente offrono molto di più alle piccole aziende rispetto a software pesanti e pieni di funzioni che non sono stati progettati per loro.

"Alle startup e alle piccole attività servono strumenti costruiti appositamente per loro.

I software aziendali non solo sono complicati e molto costosi, ma spesso non rispondono nemmeno alle esigenze delle piccole aziende. Queste ultime hanno risorse limitate – sia in termini di budget che di personale. La maggior parte di loro non ha un team di supporto informatico interno che lavora per integrare e mantenere l'infrastruttura aziendale. Ecco perché, se siete una startup o una PMI vi conviene cercare un software che sia prima di tutto accessibile, facile da usare ed intuitivo.

Integrazione e personalizzazione semplici

Un’integrazione completa fra i software garantisce efficienza e trasparenza e vi aiuta a prendere decisioni più ponderate. Ecco perché il vostro nuovo software dovrebbe integrarsi facilmente con gli strumenti che già utlizzate quotidianamente. Tra gli altri, di solito si tratta di:

  • Software amministrativo
  • Piattaforma per l’automazione del marketing
  • Strumento CRM
  • Software per le analitiche per il web

Alcuni software aziendali presentano tutte queste funzioni, ed anche altre. Ma strumenti come questi non solo sono troppo cari per le piccole aziende, spesso sono anche complessi da gestire e mantenere. Quando scegliete un software aziendale, vi conviene stabilire prima i vostri bisogni per potervi concentrare sulle funzioni essenziali.


E ogni azienda, piccola o grande, ha i propri bisogni. Ecco perché la strategia migliore è sempre un software personalizzabile. Ad esempio, se utilizzate uno strumento CRM per gestire i contatti e le vendite, la possibilità di aggiungere campi, filtri e tag personalizzati in ogni fase del vostro processo di vendita può aiutarvi a gestire la vostra attività come l’avevate progettata.

Un gestionale CRM con supporto in italiano

Teamleader è una soluzione integrata che unisce un sistema CRM, fatturazione e gestione dei progetti in un unico, intuitivo strumento. Il nostro obiettivo? Aiutare le piccole aziende a concentrarsi su come far crescere il proprio business. In che modo? automatizzando le attività amministrative che occupano un sacco di tempo, ottimizzando il processo di vendita, archiviando tutte le informazioni di contatto in un unico database centralizzato, e molto altro ancora.

Dalla gestione delle lead e dei clienti al monitoraggio delle vendite, senza tralasciare il servizio clienti e un aggiornamento costante sui progetti, Teamleader vi offre tutto ciò di cui avete bisogno per gestire gli aspetti più essenziali della vostra attività – e tutto in un unico strumento.

Non credeteci semplicemente sulla parola. Secondo i nostri clienti, Teamleader può farvi risparmiare i costi di un impiegato a tempo pieno.